martedì 25 settembre 2018

Forse la felicità - Egidio Mariella


Buongiorno, oggi vi parlo di un libro particolare. Un libro che di solito non rientra nel mio genere ma che mi ha davvero colpita. Ringrazio quindi l'autore per avermi mandato la copia cartacea del suo romanzo e avermi dato la possibilità di leggerlo.


Casa editrice: EM
Data di pubblicazione: Giugno 2018
Pagine: 271
Prezzo: 6,99€ paperback
         0,99€ ebook

Non c'è spazio per i sogni, lo sa bene Alessio, che ha smesso di credere in qualunque cosa. Non c'è tempo per arrendersi, lo sa bene Luca, che al destino non intende concedere alcuna libertà. Sullo sfondo della loro amicizia si apre uno scontro che sembra non avere né vinti né vincitori, mentre sui ricordi sparsi nella loro casa di periferia si accumula, senza sosta, quel sottile strato di polvere, all'apparenza innocuo, ma in realtà destinato a soffocare anche ogni loro desiderio. Eppure i sogni non muoiono mai. A volte, semplicemente, passano di mano.


Come vi ho detto all'inizio questo romanzo non rientra nei generi che leggo di solito e ha un'impostazione che inizialmente mi ha lasciato un attimo confusa. Oltre a piccole parti di narrazione la storia si sviluppa infatti attraverso i dialoghi dei personaggi, per la maggior parte tra Alessio e Luca che, con due opinioni completamente opposte, discutono continuamente su cosa sia o meno l'amore e la vita.
Questo stile mi ha appunto lasciata inizialmente un pochino spiazzata annoiandomi anche leggermente perchè non capivo questi due dove volevano andare a parare; ma una volta abituata al tutto sono entrata sempre di più nella storia quasi come se fossi anche io un personaggio secondario che era lì con loro ad assistere alle varie scene.
Mi sono quindi ritrovata catapultata nelle vicende diventando quasi amica di tutti i nomi che ci vengono man mano presentati emozionandomi con loro di volta in volta.
Non bisogna per forza essere d'accordo con uno dei due per apprezzare questo romanzo perchè comunque, qualsiasi cosa voi pensiate, offre comunque ottimi spunti di riflessione.
Insomma, io ve lo consiglio!


Alessio:"Pensavo anch’io che tutto avesse più valore se condiviso. E la ricerca è stata costante, credimi. Un sorriso, uno sguardo, un saluto, un gesto qualsiasi che fosse in grado di trasmettermi quella convinzione. Un solo secondo, un solo attimo, in grado di cambiare tutto. Ecco, un solo secondo.[...] Ti rendi conto che l’amore è tutto lì, in quel secondo. Ciò che c’è prima è pura attesa. Snervante, ma in fondo piacevole. Tutto ciò che c’è dopo, è un lento degradarsi. Per quel secondo, però, l’amore è eterno."
[...] Luca:" A volte ho l’impressione che parli da sconfitto, sai? Sconfitto dalla vita, intendo. Senza assumertene la responsabilità, oltretutto. A ogni modo, qualunque cosa tu dica non mi interessa e non potrà mai cambiare ciò che penso dell’amore. Anzi, se è davvero così difficile come dici, chi ci prova ha solo un gran coraggio. Se tu non ne hai, non è colpa di nessuno."








venerdì 21 settembre 2018

La chimera di praga 
6a tappa - cap. 25-30


Buongiorno lettori!
Eccomi oggi per parlare con voi dei sei capitoli che fanno parte della mia tappa e di quella di Le trame del destino.

cap25
Karou torna a casa e Akiva osserva il suo dormire tranquillo pensando a ricordi passati con la sua amata; nei suoi sogni però il volto che vede adesso è quello della ragazza con i capelli blu che tanto lo incuriosisce.

cap26
Karou si sta dirigendo verso il teatro dove Zuzana si dovrà esibire e nel frattempo si ferma a comprare dolci per l'amica. Lungo tutto il percorso si sente a disagio ed ha una strana sensazione. Lo spettacolo ha un successo incredibile e la stessa Karou si commuove nel vederlo; una volta finito aspetta la sua amica in strada e quello strano presentimento torna a tormentarla.

cap27
Karou riesce finalmente a capire chi era a seguirla ed approfittando dell'effetto sorpresa si lancia letteralmente su Akiva per attaccarlo. Il tocco dei suoi hamsa lo rendono vulnerabile e, sentendosi sempre più forte e sicura, continua ad attaccarlo senza ritegno. L'angelo si difende a malapena e spiccando il volo le confessa che vuole solo parlarle; poco dopo Karou lo raggiunge in cielo. 

cap28
Svetla ancora scossa, Kaz in una morsa di gelosia ed una folla di turisti confusi assistono basiti alla scena di due splendide creature sospese nell'aria. Lei comincia ad attaccarlo mentre lui sembra solo difendersi a stento fino a quando, con quello che sembra un colpo di grazia infertogli dalla ragazza, inizia a precipitare verso il suolo lasciando scintille nell'aria. 

cap 29
In questo capitolo assistiamo alla stessa scena del precedente ma invece che dalla strada osserviamo i due "mostri alati" dal cielo. Siamo accanto a loro e veniamo a conoscenza dei loro sentimenti contrastanti. Sanno di essere nemici ma le famose farfalle di muovono in entrambi i loro stomaci. In più Akiva ci dice che i tatuaggi di Karou li hanno solo i ritornati, le chimere soldato. 


cap30
Per sfuggire alla folla di curiosi Karou porta Akiva nel suo appartamento per fare in modo che si riprenda in tranquillità. I due parlano a lungo del loro passato, i loro nomi, la loro origine, la loro famiglia ma Karou ha ben poche risposte. Il dialogo va avanti fino a quando Akiva le confessa di essere tornato per stare con lei nel mondo umano poi si addormenta. Karou ne approfitta e lo ritrae fino ad addormentarsi a suo volta per poi svegliarsi, dopo molte ore, con l'angelo che troneggia su di lei con i pugnali in mano. 

Che dire di questi favolosi capitoli? Karou si sta rivelando una tipina alquanto tosta e Akiva forse non è tutta quella roccia che sembra essere. Insomma andiamo avanti nella lettura e credo che ne vedremo delle belle! Andate a vedere anche l'altra tappa di oggi e continuate a seguirci! 

 

Ed ecco qui il calendario per seguire anche le prossime tappe!






martedì 11 settembre 2018

Flawed - Il momento della scelta di Cecilia Ahern


Udite udite! Oggi è il giorno d'uscita di questo attesissimo romanzo, il secondo della duologia Flawed che ho potuto leggere in anteprima grazie al review party a cui ho partecipato e grazie alla casa editrice che ci ha gentilmente fornito il file in anteprima.



Casa editrice: DeAgostini
Data di pubblicazione: Settembre 2018
Pagine: 384
Prezzo: 14,90€ copertina rigida
         6,99€ ebook

Celestine è in fuga. Fino a poche settimane fa era una delle ragazze più in vista della città: aveva una famiglia che la amava, un fidanzato meraviglioso e un destino invidiabile. Ora la sua esistenza si è trasformata in un interminabile incubo. La sua vita dorata non esiste più. Celestine è finita in cima alla lista dei ricercati della Gilda. È il nemico Numero Uno. Lei infatti è l’unica a possedere le prove che potrebbero distruggere per sempre il sistema che stabilisce chi è perfetto e chi Fallato. Chi merita un futuro e chi no. Perfino il giudice Crevan, capo del tribunale che l’ha condannata, è al suo inseguimento. L’uomo crede di poter facilmente mettere alle strette una come Celestine, una ragazza che ha perso tutto: famiglia, fidanzato, amici. Ma si sbaglia. Il tenebroso Carrick non l’ha abbandonata e anzi è più determinato che mai a sostenerla, qualunque sia la scelta di Celestine. Perché adesso a decidere sarà lei. Scappare e mettersi in salvo, o rischiare tutto, tornare nella tana del leone e demolire il sistema dall’interno?



Devo ammettere che sono indecisa su quale dei due volumi mi sia piaciuto di più. Nel primo abbiamo avuto un'introduzione alla società, un'introduzione al problema e tante scene ricche di azione e tensione. 
Avevamo lasciato Celestine accusata, processata, marchiata e trattata da emarginata con un sacco di regole e di privazioni; con più nulla in cui credere e con nessuna fiducia nelle persone.
In questo secondo capitolo entriamo subito nel vivo della storia perchè conosciamo già i nostri personaggi e ritroviamo infatti Celestine che si sta nascondendo da Crevan e dalla Gilda aiutata dal nonno e da tanti altri nuovi amici. 
Il suo obiettivo è quello di tornare a vivere e di aiutare tanti altri fallati come lei ad avere un trattamento più equo ed umano e cercherà di ottenerlo facendo cadere il governo del giudice Crevan.
Trovo difficile parlarvi del romanzo senza spoilerarvi nulla in quanto la maggior parte delle scene contengono nuove rivelazioni o sono comunque sviluppi di colpi di scena precedenti. 
Abbiamo infatti un romanzo ricco di souspance e di emozioni che vi spingeranno a leggerlo nel minor tempo possibile spinti dalla curiosità ma anche dall'affetto per tutti quei vecchi e nuovi protagonisti.
Se avete amato il primo romanzo di sicuro non potrete che amare anche questo; se invece il primo non vi è sembrato nulla di chè bè, date una chance a questo perchè vi sorprenderà.


Spero di avervi incuriositi ma se così non fosse vi lascio qui sotto il calendario con i nomi degli altri blog partecipanti in cui troverete altrettante recensioni che magari insieme alla mia vi convinceranno :)

Ringrazio di nuovo la DeA per aver dato a tutti noi la possibilità di proseguire il viaggio di Celestine in anteprima.










martedì 4 settembre 2018

Nuovo gruppo di lettura!


Buongiorno a tutti cari lettori, vi ricordate il gruppo di lettura per la saga di shatter me?
Bene, essendo arrivati in pari con le pubblicazioni italiane abbiamo per il momento cambiato soggetto ed inizieremo una nuova saga.

La chimera di Praga!


Casa editrice: Fazi
Data di pubblicazione: Febbraio 2016
Pagine: 383
Prezzo: 14,50€ paperback
         6,99€ ebook

Karou ha 17 anni, è una studentessa d'arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un'intricata filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale. Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l'esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz'anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell'aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell'immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua "famiglia" Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.

Per chi volesse seguirci da spettatore vi lascio di seguito il calendario:





Per chi invece volesse unirsi per le prossime letture eccovi il link al gruppo fb!

Vi ricordo inoltre che, per chi è abbonato, trovate l'intera saga gratis su kindle unlimited oppure da domani l'intero catalogo Fazi sarà scontato del 25%.
Non avete più scuse per non cominciare questo romanzo con noi!






martedì 29 maggio 2018

Unravel me - Tahereh Mafi


Casa editrice: Rizzoli
Data di pubblicazione: Dicembre 2016
Pagine: 540
Prezzo: 17,50€ copertina rigida
         8,99€ ebook


Juliette è sfuggita alla Restaurazione e al suo leader che intendeva usarla come arma. Da quando vive al Punto Omega è libera di amare Adam, ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale, né da Warner, che la desidera più di quanto lei credesse possibile. Tormentata dal passato e incapace di pensare al futuro, Juliette sa che dovrà compiere delle scelte difficili. Accettare il proprio potere distruttivo per metterlo al servizio della resistenza e, soprattutto, allontanare Adam pur amandolo con tutta se stessa.

Avevo già letto tempo fa il primo romanzo e la prima novella della saga poi, ho scoperto su fb un gruppo di lettura rivolto all'intera saga e mi sono quindi unita per il terzo romanzo. Se volete farlo anche voi vi basterà richiedere l'iscrizione qui



Questa recensione non sarà di molte parole proprio perchè ne ho davvero poche con cui potermi esprimere su questo terzo capitolo.
Juliette è ancora più lagna del solito e per buona parte del libro non fa che piangere su quanto il mondo sia brutto, su quanto sarà sempre sola, su come gli altri facciano fatica a stare con lei, su quanto le fa male non poter avere un contatto in più con nessuno eccetera eccetera.
Per fortuna ad un certo punto Kenji si rompe le balle di sta lagna e gliene dice finalmente quattro su come si sta al mondo e su come tutti abbiano dei problemi ma si rendano comunque utili.
Si perchè Juliette (o lagnette come l'ha soprannominata la nostra Ropolo) si trova alla base della Resistenza e dovrebbe quindi allenarsi e capire fin dove può arrivare il suo potere invece che stare nella sua stanza a fissare il muro e rompere le scatole .
Ma, signore e signori, tenete duro; continuate la lettura perchè malgrado tutto ciò se ne vedranno (o meglio leggeranno) delle belle dalla metà in poi.
Ci sarà dell'azione e tanti, tanti, tanti colpi di scena e anche scene abbastanza interessanti su un certo W.
Quindi care ragazze del team Warner (si proprio lui) leggete questo libro!

Giudicando però questo romanzo in modo obiettivo e senza pensare al team di cui faccio parte mi tocca dare un voto bassino; lagnette spero che migliorerai altrimenti si salvi chi può.





lunedì 28 maggio 2018

 Twizel - Francesca Caldiani


Casa editrice: La Corte
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Pagine: 283
Prezzo: 16,90€ copertina rigida
         6,99€ ebook


Twizel, Nuova Zelanda. Tutti si conoscono sin dalla nascita. Per Carly Brooks, sedici anni, il villaggio rappresenta l'inferno in cui è costretta a vivere, vittima del bullismo dei compagni. Eppure ha un segreto: la sua migliore amica è stata Lauren Brydon, ragazza molto popolare morta misteriosamente due anni prima in un incidente sul lago Pukaki. Da allora Carly progetta di risolvere il mistero, ma per farlo è costretta a coinvolgere il fratello gemello di Lauren, Bentley, e Oliver Riley, da sempre suo carnefice. La ricerca della verità porta i tre ragazzi sulle sponde del lago, dove tutto è cominciato, che farà loro scoprire che dietro a quelle acque cristalline è nascosta un'altra dimensione, un'altra Twizel. Scopriranno inoltre che la loro vita non è quella che ricordano, che la loro memoria è stata in realtà inculcata da qualcun altro e che ci sono più segreti di quanti ne avrebbero mai immaginati.



Ho scoperto questo libro grazie alla casa editrice o meglio ancora a Giovanna che, dopo averla incontrata al Lucca comics nel 2017, ha gentilmente accettato di avviare una fantastica collaborazione con me.
Presa dall'euforia e dalla trama ho quindi pensato di leggere questo libro insieme alle ragazze del gruppo di lettura Rainbow Book Club a cui potete iscrivervi anche voi!
Ho finito il romanzo due giorni fa ma sono ancora confusa dalla lettura che ho fatto; vi spiego meglio.
Ho trovato la prima metà un pochino caotica e quindi confusionaria, gli avvenimenti vengono buttati su carta in un susseguirsi velocissimo così come le spiegazioni ed i termini riguardanti "l'altra parte" e questo mi ha appunto lasciata un pò confusa e perplessa; non capendo inoltre bene cosa succedeva mi ha anche un pochino annoiata purtroppo.
Nella seconda metà invece iniziano a vedersi del mistero e della souspance ed il lettore viene catturato dai vari colpi di scena e dalle varie sfide che i personaggi si ritrovano a dover affrontare.
Il finale mi ha di nuovo lasciata perplessa in quanto nel bello della vicenda ti "chiude la porta in faccia" senza tante cerimonie e quindi devi per forza iniziare anche il seguito perchè malgrado il senso di incompletezza devi sapere come continuerà.

Insomma, la trama prometteva benissimo ma forse poteva essere sviluppata meglio e più tranquillamente; vedremo cosa succederà con il secondo!





martedì 1 maggio 2018

Lettura di gruppo "Unravel me" - Tahereh Mafi
cap. 15-21


Buongiorno lettori! Oggi siamo alla terza tappa del gdl sopracitato e tocca a me parlarvi dei capitoli dal 15 al 21.
Vi ricordo prima di iniziare che se volete unirvi a noi potete farlo in qualsiasi momento, vi basta solo iscrivervi al giusto gruppo Facebook.
Io ad esempio avevo già letto in passato il primo romanzo e la prima novella e ho quindi aspettato che le ragazze arrivassero a questo per iniziarlo insieme a loro.

Dopo questa breve introduzione vorrei farne un'altra molto piccola ma allo stesso tempo molto importante unendomi a Cristina (che ha fatto la prima tappa) nel dichiarare anche la mia appartenenza al Team Warner :D

Ora però vediamo di concentrarci e di capire di cosa si è parlato nei "miei" capitoli:


Adam è ricoverato ma non sappiamo ancora quali siano stati i danni subiti; Juliette nel frattempo fa il suo lagna-monologo e capisce quanto lei e Warner siano simili nella distruzione ma diversi nel volerla o meno.
Kenji cerca poi di rassicurarla su Adam ma Juliette preferisce non parlarne e decide finalmente di buttarsi sull'allenamento.
Ad un certo punto arriva in una stanza piena di gente e vedendo tutti parlare e scherzare tra loro ricomincia la lagna su come lei non potrà mai integrarsi e su come sia strano che la gente riesca ancora a ridere e bla bla bla. (cara mia, se passi la tua vita a lamentarti anche dell'aria che respiri per forza nessuno ti considera).
In un attimo di lucidità smette per un minuto di piangere su se stessa e sul mondo e magia delle magie qualcuno decide di rivolgerle la parola; scopre quindi che i soldati della Restaurazione sono sempre più vicini e che Warner è con loro.
Kenji la fa entrare in una squadra "speciale" ed escono per la sua prima missione; Castle spiega a tutti come dovranno comportarsi se qualcuno li ferma e come fare per rendersi comuni ed invisibili e stranamente anche Juliette impara la sua falsa identità senza dare problemi.
Una volta fuori però la nostra protagonista è spinta dalla curiosità del mondo esterno e rischia di mandare tutto a quel paese quando vede Warner e decide di seguirlo; per fortuna c'è Kenji (il mitico Kenji) che torna indietro giusto in tempo per salvare la situazione e per farle una bella strigliata su come, con le sue lagne stia solo peggiorando la situazione.

A questo punto della storia posso dire che Juliette mi urta parecchio, non sopporto più le sue lamentele e le sue lagne; spero davvero che andando avanti qualcosa cambi in lei.
Adoro Kenji e la sua faccia tosta nel dire a Juliette come stanno le cose per farla scendere dal piedistallo.
Adam sta cadendo sempre più in basso a mio parere ma, finalmente, Warner è tornato tra noi!!!! 

Vado a continuare la lettura perchè voglio, necessito, altre scene con Warner!
Voi cosa ne pensate di questi capitoli?