martedì 29 maggio 2018

Unravel me - Tahereh Mafi


Casa editrice: Rizzoli
Data di pubblicazione: Dicembre 2016
Pagine: 540
Prezzo: 17,50€ copertina rigida
         8,99€ ebook


Juliette è sfuggita alla Restaurazione e al suo leader che intendeva usarla come arma. Da quando vive al Punto Omega è libera di amare Adam, ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale, né da Warner, che la desidera più di quanto lei credesse possibile. Tormentata dal passato e incapace di pensare al futuro, Juliette sa che dovrà compiere delle scelte difficili. Accettare il proprio potere distruttivo per metterlo al servizio della resistenza e, soprattutto, allontanare Adam pur amandolo con tutta se stessa.

Avevo già letto tempo fa il primo romanzo e la prima novella della saga poi, ho scoperto su fb un gruppo di lettura rivolto all'intera saga e mi sono quindi unita per il terzo romanzo. Se volete farlo anche voi vi basterà richiedere l'iscrizione qui



Questa recensione non sarà di molte parole proprio perchè ne ho davvero poche con cui potermi esprimere su questo terzo capitolo.
Juliette è ancora più lagna del solito e per buona parte del libro non fa che piangere su quanto il mondo sia brutto, su quanto sarà sempre sola, su come gli altri facciano fatica a stare con lei, su quanto le fa male non poter avere un contatto in più con nessuno eccetera eccetera.
Per fortuna ad un certo punto Kenji si rompe le balle di sta lagna e gliene dice finalmente quattro su come si sta al mondo e su come tutti abbiano dei problemi ma si rendano comunque utili.
Si perchè Juliette (o lagnette come l'ha soprannominata la nostra Ropolo) si trova alla base della Resistenza e dovrebbe quindi allenarsi e capire fin dove può arrivare il suo potere invece che stare nella sua stanza a fissare il muro e rompere le scatole .
Ma, signore e signori, tenete duro; continuate la lettura perchè malgrado tutto ciò se ne vedranno (o meglio leggeranno) delle belle dalla metà in poi.
Ci sarà dell'azione e tanti, tanti, tanti colpi di scena e anche scene abbastanza interessanti su un certo W.
Quindi care ragazze del team Warner (si proprio lui) leggete questo libro!

Giudicando però questo romanzo in modo obiettivo e senza pensare al team di cui faccio parte mi tocca dare un voto bassino; lagnette spero che migliorerai altrimenti si salvi chi può.





6 commenti:

  1. Evvai!!! Una che la pensa come me! #teamKenji forever

    RispondiElimina
  2. secondo me migliorerà di certo, perchè la seconda parte del libro è quella più forte e affascinante. e credo sia una sorta di prologo del prossimo, che visto il titolo avrà warner ancor più protagonista, non credi?

    RispondiElimina
  3. speriamo che dal prossimo Lagnette si ripigli

    RispondiElimina
  4. A me è piaciuto, mi ha permesso di osservare meglio alcuni personaggi che in Shatter Me appaiono alla fine o sono poco approfonditi, vedi Warner e Kenji.

    RispondiElimina
  5. Ciao! Sono Diletta de lacantastoriedeiboschi.blogspot.it
    Sono approdata sul tuo fantastico blog e mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi. Ti aspetto sul mio blog😘

    RispondiElimina