mercoledì 17 ottobre 2018


Buongiorno! Insieme ad altre blogger abbiamo dato vita ad un fantastico blogtour in cui, ad ogni tappa, ognuna di noi vi darà consigli halloweeneschi tra lettura, outfit, ricette e tanto altro.
Seguite tutti i passaggi per essere pronti per una festa da urlo!


Oggi condividerò con voi una ricetta semplice ma golosissima per cui ho sempre ricevuto complimenti da chi l'ha mangiata.
Una sofficissima torta di carote.

Ingredienti:
- 300 gr di carote pelate e tritate
- 50 gr di farina di mandorle
- 300 gr di farina 00
- 180 gr di zucchero
- 3 uova
- 90 gr di olio di semi
- 1 bustina di lievito per dolci vanigliato
- zucchero a velo, topping al cioccolato o pasta di zucchero per decorare a piacere

Preparazione:
1- Dopo averle lavate, pelate e grattugiate le carote. Vi consiglio di non prendere quelle pretagliate alla julienne perchè hanno meno sapore rispetto a quelle fresche normali.
Una volta passate nel mizer se vi sembra che abbiano molto liquido schiacciatele un pò in un colino per fargli perdere acqua.
2- In una ciotola mettete le uova e mescolatele insieme allo zucchero.
3- In un altra ciotola setacciate le due farine ed il lievito (per non avere rimanenza di farina di mandorle ho preso quelle intere poi le ho tritate con il mixer).
4- Continuando a mescolare aggiungete la farina alla crema di uova e zucchero poi, alla fine, aggiungete anche l'olio a filo sempre continuando a mescolare.
5- Dopo aver ottenuto un impasto omogeneo integrate le carote e mescolate bene per distribuirle.
Imburrate ed infarinate lo stampo o foderatelo con la carta da forno (se avete una tortiera con la cerniera vi sarà più facile tirarla fuori), versate l'impasto ed infornate a forno statico preriscaldato a 170° per circa 45 minuti.
Per essere sicuri della cottura controllate con uno stuzzicadenti il centro della torta, se lo sfilate pulito la torta è cotta!
Tiratela fuori dallo stampo e lasciatela raffreddare prima di decorarla.
Io ho preferito fare uno stencil con lo zucchero a velo ma potete fare una ragnatela con del topping oppure se siete brave modellare delle lapidi con la pasta di zucchero, una streghetta o tutto quello che vi viene in mente :)
Ed ecco il mio risultato finale!
  







4 commenti:

  1. L'immagine del fantasma è favoloso! Non conoscevo questa ricetta, ma la segno subito **

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. L'unico modo per farla passare è provare a farla e poi mangiarla tutta :D

      Elimina